Conchiglie ripiene con peperoni con pesto di rucola

pasta with stuffed peppers and arugula pesto. from tartamour

E’ arrivato il tempo quando il calore del forno è ben gradito, un piccolo vantaggio delle stagioni meno clementi. Anche l’autunno con il suo freddo e la sua pioggia..? Certo,  non faccio i salti di gioia quando penso alla necessità di risistemare l’armadio mettendo i vestitini leggeri nel secondo piano, dando così un arrivederci al caldo d’estate.  Malgrado questo, i vantaggi ci sono, anche con la stagione che fa venire i brividi.

Quando torni a casa col naso rosso e le mani fredde e chiudi la porta dietro lasciando il freddo non è una sensazione meravigliosa? Basta pensare a tutte le serate tranquille sotto la coperta di lana con un bicchiere di vino rosso, ascoltando la musica preferita o guradando un film, che dite, ce la possiamo fare!

Bentornato quindi  il Comfort Season!

Pasta stuffed with peppers and arugula pesto. from tartamour

Pasta stuffed with peppers and arugula pesto. from tartamour.com

Con l’arrivo della nuova stagione abbandoniamo anche la veranda con il nostro piccolo tavolo dove si cena d’estate, per trasferirci su quello della cucina riscaldato dal tepore dei termosifoni. Non hanno prezzo le serate lente e tranquille d’autunno nella dolce casa, magari con un bel piatto di pasta ripiena al forno. Formaggio fuso e leggermente croccante. La stagione giusta.

Conchiglie ripiene con peperoni e pesto di rucola

per 2 persone

tempo di preparazione: 20 min
tempo di cottura: 30 min

Cosa serve:

  • 200 g di pasta tipo conchiglie
  • 1 peperone rosso
  • 200 g di ricotta
  • un paio di manciate di rucola
  • 2-3 pomodorini tipo vesuvio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di parmiggiano grattuggiato
  • 3 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • sale, pepe

Come fare:

Innanzitutto arrostite il peperone: appoggiateli su una teglia ed infornateli per circa 30 minuti a 200° ricordandovi di girarli di tanto in tanto.
Prendete il peperone ancora caldo e mettetelo in un sacchetto di plastica per alimenti, in modo da facilitarvi l’operazione della spellatura. Chiudete per bene il sacchetto e lasciate “sudare” il peperone per almeno altri 15 minuti. Quindi tirate fuori il peperone, appoggiatelo su un tagliere e togliete il picciolo servendovi di un coltellino affilato ed appuntito. Prendete il peperone e togliete tutta la pelle che verrà via sicuramente con molta facilità. Tagliate il peperone lungo un lato ed apritelo, tagliate via i filamenti bianchi e tutti i semi. Quindi riducetelo a dadini e mescolateli con la riccota e due cucchiai di parmigiano, sale e pepe.

Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente, conservando qualche cucchiaio d’acqua di cottura.

Mondate la rucola e passatela al mixer con l’aglio, due cucchiai d’olio, due cucchiai di parmigiano, due cucchiai d’acqua di cottura, una presa di sale e pepe. Frullate finchè non risulta la consistenza del pesto, se viene troppo asciutta, mettete ancora un po d’acqua di cottura o dell’olio.

Ungete la teglia da forno con l’olio e sistemate le conchiglie riempite in precedenza con il ripieno di ricotta. Conditele con il pesto a cucchiaiate e qualche pomodorino tagliato a metà. Cospargete il parmigiano rimasto sopra e passate la pasta al forno preriscaldato a 190 ° per circa 15 min.

pasta with stuffed peppers and arugula pesto. from tartamour.com

Un gustoso inizio di settimana a tutti!

 

Written By
More from Tartamour

Uova al forno secondo la scuola di Martha Stewart

Le basi sono importanti. Una casa per poter arredarla deve avere i...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *