Madeleine al profumo di rosa

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Quasi non ci si accorge di come giorno cambi giorno,  mese cambi mese e il tempo perde la sua forma. Vola, sfiorando appena  le punta dei capelli, facendo venire i brividi.

Torno, come quegli uccelli  che hanno fatto il giro di mezzo mondo, con le ali stanche, ma soddisfatti di aver attraversato i continenti.

Tornano comunque lì, dove hanno lasciato qualcosa prima di partire. Torno , dove anima e corpo ritrovano la loro forma e sostanza. Torno con le mani piene di profumi e sapori, fonti di ricordi meglio di qualsiasi altra cosa si possa tenere realmente nelle mani.

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com
I piatti sono di  Màtte Home

Un ritorno, profumato alla rosa, con il suo velo delicato, che da sempre è stato sinonimo di equilibrio e armonia. L’archetipo del fiore è il simbolo dell’amore sia profano che divino. Le civiltà antiche lo usavano come ingrediente principale nella fabbricazione dei profumi e dei cosmetici, estraendo l’olio essenziale, ricco di proprietà benefiche non solo per la pelle, ma anche per l’anima; la rilassa e predispone tenerezza e amore, perché sviluppa la pazienza, la devozione e l’autostima.

Il piacere sensoriale multiplo, quello che si cerca di creare anche in cucina. Toccare, annusare, portare alle labbra, dare un piccolo morso, assaggiare. “Come ti sembra?.. è buono?” Se dopo aver assaggiato, puoi rispondere che quel piccolo morso ha suscitato in te qualcosa in più, un ricordo, un pensiero, un momento, un nome, un tocco… allora il piatto non è stato creato solo per saziarti.

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

“<…portai macchinalmente alle labbra un cucchiaino del tè nel quale avevo lasciato inzuppare un pezzetto della maddalena. Ma appena la sorsata mescolata alle briciole del pasticcino toccò il mio palato, trasalii, attento al fenomeno straordinario che si svolgeva in me. Un delizioso piacere m’aveva invaso, isolato, senza nozione di causa. E subito, m’aveva reso indifferenti le vicessitudini, inoffensivi i rovesci, illusoria la brevità della vita…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale. Da dove m’era potuta venire quella gioia violenta ? Sentivo che era connessa col gusto del tè e della maddalena…>”

(Marcel Proust, “Alla ricerca del tempo perduto” (“Á la recherche du temps perdu”) )

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

RICETTA

Madeleine al profumo di rosa

Ingredienti per 24 Madeleine

125 g di farina 00
125 g di burro + per imburrare gli stampini
100 g di zucchero fino
3 uova
2 cucchiai di miele di acacia
1/2 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
3 gocce di essenza di rosa
2 cucchiai di semi di papavero Nuova Terra
100 g di cioccolato bianco
petali di rose essicati (opzionale)

Come fare:

  1. Sciogliete a bagnomaria il burro e lasciate intiepidire.
  2. Sbattete in una ciotola le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e quasi bianco.
  3. Mescolate il miele liquido.
  4. Aggiungete un pizzico di sale e setacciate la farina, mescolata con il lievito. Amalgamate delicatamente con una spatola.
  5. Unite il burro fuso ancora tiepido.
  6. Aggiungete le gocce di essenza di rosa, i semi di papavero e mescolate tutto.
  7. Lasciate riposare l’impasto, coperto con pelicola in frigo per almeno 3 ore oppure per tutta la notte.
  8. Imburrate generosamente gli stampini da madeleine, versate il composto, riempiendoli due terzi.
  9. Mettete in forno preriscaldato a 180°C gradi e fate cuocere per 10-13 min.
  10. Sfornate, togliete dagli stampi e lasciate raffreddare su una griglia.
  11. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato, riempite una sac-a-poche e decorate le Madeleine, completando con i petali di rosa.

leMadeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.comMadeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

Madeleines with rose and poppy seeds. tartamour.com

 

 

 

Written By
More from Tartamour

B-DAY: torta al profumo di tè nero

L'altro ieri era un giorno ordinario, niente di speciale, uno di quei...
Read More

2 Comments

  • Ho un debole per le madeleine, ancor più se alla rosa e ho un debole per i colori pastello. Queste ceramiche che tanto richiamano nei colori i colori scelti da Pantone per il 2016 sono bellissime.
    Complimenti per ogni cosa, per la ricetta e le foto. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *