Torta alla ricotta di pecora e fichi

Tart with ricotta, almond flour and fresh figs

TORTA alla RICOTTA DI PECORA E FICHI

Che il tempo ha le gambe lunghe e corre veloce  si sà, ma perchè durante le vacanze deve accelerare il ritmo come se si preparasse per la maratona? Questo devo ancora capirlo. Sono tornata dalla Puglia, come  sempre è bella e soleggiata, dove  tutto ha più sapore. La settimana è volata lasciando ricordi meravigliosi e qualche chilo in più…
Ho un debole per i fichi. Mi piace tutto: sapore, forma, colore, consistenza, profumo delle foglie. Sono così dipendente che mi faccio accompagnare dal profumo per tutto il giorno. Ormai penso di conoscere praticamente tutte le fragranze con note di fico per sentirmi come fossi seduta sotto l’ombra dell’albero.

FICHI

TORTA CON RICOTTA DI PECORA E FICHI

TORTA AI FICHI E RICOTTA DI PECORA

FIGS
Beh, forse questa volta ho un pò esagerato… Quando ne ho ordinati 10 kg  al contadino mi ha guardato in modo strano. Il problema di questa frutta è che non si conserva a lungo ed è piuttosto delicata. Perciò appena tornata a casa mi sono rimboccata le maniche e ho cominciato a lavorare: confetture per tutto l’anno! Ma questo  ve lo racconto dopo averle assaggiate…
Il bello dei fichi è che si possono abbinare sia con piatti salati che  dolci. Con la frutta fresca avanzata, per quanto sono golosa, non potevo che fare una torta. Trovo che l’abbinamento con la ricotta di pecora e mandorle sia straordinario. Se non trovate i fichi provate la stessa base con i frutti di bosco, oppure con i fichi secchi lasciati in ammollo nel liquore e mescolati nella ricotta.
Servite la fetta di torta con una pallina di gelato alla panna, un filo di miele liquido e un bicchierino di Vin Santo.

tart with figs and ricotta

Torta alla ricotta di pecora e fichi

Cosa serve:

  • Pasta briseè
  • 300 g ricotta di pecora
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di farina di mandorle
  • 4 cucchiai di zucchero di canna chiaro + 2 cucchiai per spolverizzare la frutta
  • qualche goccia di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaio di scaglie di mandorle
  • una dozzina di fichi

Come fare:

Setacciate la ricotta con un colino per togliere i grumi, unite un tuorlo e amalgamate bene. Unite la farina di mandorle, 4 cucchiai di zucchero e qualche goccia di essenza di vaniglia. Mescolate fino ad avere un composto omogeneo.

Stendete la pasta nella forma precedentemente preparata sulla  carta da forno. Buccherate il fondo con la forchetta e riempite lo stampo con il composto di ricotta livellando la superficie.

Tagliate i fichi a dischi, poneteli sopra il composto e spolverizzate con lo zucchero rimasto. Ripiegate i bordi della pasta eccedente verso il centro e cuocete la torta in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti o finchè la pasta è dorata. Lasciate raffreddare la torta sulla griglia e sformatela quando è completamente raffreddata.

Buon dolce venerdì!

Written By
More from Tartamour

Torta al caffè, mandorle e pere intere

Il tempo corre come un pazzo, non sò come voi riusciate a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *