Torta al caffè, mandorle e pere intere

cake with coffee, almonds and pears. from tartamour

Il tempo corre come un pazzo, non sò come voi riusciate a gestire il vostro,  ma io, lo ammetto, faccio fatica. La mattina diventa subito sera, i giorni settimane e poi mesi. A volte mi sembra di essere un criceto che corre nella sua ruota concentrato sui progetti e sul futuro che non si ferma un attimo, senza accorgersi di cosa le capita attorno. Vorrei applicare più spesso le regole del vivere “qui ed ora”.

field of wheat in south Italy. from blog tartamour

cake with coffee, almonds and pears. from blog tartamour

cake with coffee, almonds and pears. from blog tartamour

Fino a quando qualche bravo scienziato non avrà inventato la macchina che ferma il tempo, ci tocca: a) accettare (NOOO!); b) inventare i nostri metodi per fermarlo almeno un attimo.
Ne esistono diversi, a ciascuno i suoi. Per me, che sono una sognatrice incurabile, riesce bene vivere nel mondo dei sogni che anche un attimo diventa eterno, ma quando scendo sulla terra mi accorgo che mi sono persa qualcosa ed il metodo non è uno dei migliori.

Uno dei più semplici e non così scientifico per fermare il tempo almeno per un attimo, potrebbe essere la torta che profuma al caffè dalla consistenza morbida e umida all’interno e con la crosta croccante fuori. Il dolce dove si intrecciano tutti i sensi: la vista,il palato e il profumo.
Questo metodo è garantito!

cake with coffee, almonds and pears. from blog tartamour

Torta al caffè, mandorle e pere intere

Ispirata alla ricetta del libro di Gordon Ramsay “Cucinare per gli amici”

per 8 persone
tempo di preparazione: 20 min
tempo di cottura: 55 min

Cosa serve:

per la torta:

  • 170 g di burro a temperetura ambiente
  • 170 g di zucchero di canna chiaro
  • 3 uova grandi, sbattute leggermente
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 100 g di farina di mandorle
  • 4 cucchiai di caffè forte o espresso freddo
  • 100 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 5-6 pere Coscia
  • zucchero a velo, per spolverare

per la copertura croccante:

  • 60 g di farina
  • 40 g di zucchero di canna chiaro
  • 40 g di burro freddo, tagliato a cubetti
  • 2 cucchiai di scaglie di mandorle

Cosa fare:

Scaldate il forno a 150°.

Per la copertura croccante  mescolate lo zucchero con la farina e incorporate il burro con le punta delle dita fino a ottenere un composto sabbioso. Mettetela da parte.

In un’altra ciotola lavorate il burro con lo zucchero con la frusta elettrica, fino a ottenere un composto leggero e spumoso. Aggiungetevi poco alla volta le uova, dopo  l’essenza di vaniglia e mescolate bene.Unite la farina di mandorle con metà  caffè. Setacciate il composto umido la farina insieme al lievito, mescolate e per ultimo aggiungete il caffè rimasto.

Rivestite di carta da forno ed imburrate una tortiera del diametro 20 cm a bordi alti. Versatevi il composto.

Sbucciate con il pelapatate  le pere lasciandole intere. Infilatele nel composto in verticale.

Distribuite la copertura croccante e le scaglie di mandorle sulla superficie uniformamente.

Infornate per 50-60 minuti, finché  la copertura è ben dorata e uno stuzzicadenti inserito al centro per verificare la cottura ne esce pulito.

Sfornate e lasciate intiepidire su una gratella prima di sformarla.

Quando la torta è completamente fredda, spolveratela con zucchero a velo.

cake with coffee, almonds and pears. from blog tartamourVi auguro di passare una bella e serena domenica sera!

 

Written By
More from Tartamour

“Cheese” a Bra e mostarda veloce di pere

Anche se lo scandire delle stagioni pare sia cambiato, concedendoci ancora un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *