Costa Azzurra e granita al lime con vermut

Granita cedar with vermouth from TartAmour

Settembre, quando il sole ti accarezza ma non pizzica più. Gli ultimi bagni nel mare limpido e tiepido. L’aria secca che si respira e fa diventare il cielo terso con le alture all’orizzonte che sembrano farsi voler toccare. Il mio mese preferito!

l'Escalet. French riviera

Cedar granita with vermouth

French Riviera

Sail me away. French Riviera. from TartAmour

French Riviera

Porquerolles. French Riviera. from TartAmour
Decidiamo di visitare per il primo week-end del mese  l’Isola  Porquerolle. Paradiso incontaminato poco distante dalla costa e subito sembriamo catapultati dall’altra parte del mondo. Giochiamo e fatichiamo con le biciclette prese a noleggio: pinete ed eucalipti si alternano come cornice tra le spiagge ed i vigneti che, a detta di amici, producono un’ uva da cui si estrae un sublime Rosè…Francese, il migliore. Tornando in battello verso l’originale rada di Tolone scorgiamo in lontananza un branco di delfini, il loro ritmo elegante sembra una danza, una bella emozione per chi l’ha provata. Ma sembra non bastarci una giornata nella parte più naturalistica della Costa Azzurra: il giorno seguente si riparte con destinazione Saint Tropez, “par bord du mer”. Sulla strada tra vigneti e panorami incantevoli decidiamo di “mollare l’ancora” a L’Escalet. Venti minuti di cammino nel paradiso per arrivare all’Enfer, una piccola penisola meta di naturalisti di tutto il mondo.

CEDAR GRANITA with vermouth from TartAmour.com

 Nel pomeriggio il sole sembra abbandonarci, così decidiamo di riprendere il cammino verso Saint Tropez un pò in anticipo,  giusto per l’aperitivo. La cittadina più chick di Francia, incastonata nel Golfo omonimo che ha ispirato artisti come Cezanne, sembra ancora piena di vacanzieri alla ricerca, come noi, dell’ultima spruzzata d’estate. Passeggiamo in mezzo a Yacht che sembrano guardarsi l’un l’altro con animosa rivalità in un’atmosfera di lusso sfrenato che contrasta un pò con la città vecchia,  qui l’eleganza fa rima con semplicità. Ma quanti bei bistrò che scopriamo! Emanano aria frizzantina di  movida…

French Riviera. from TartAmour

l'Escalet. French Riviera. From TartAmour.

Per non dimenticare il week-end e prolungare l’estate ci prepariamo un fresco aperitivo: granita di lime con vermut bianco, una ricetta inventata per caso ma, vi assicuro, eccezzionale!

lime granita and Martini coctail

Granita al lime con vermut

per 4 persone

Cosa serve:

  • 500 ml d’acqua
  • 250 g di zucchero
  • 500 ml di succo filtrato di lime
  • 400 ml di vermut bianco (Martini bianco)

Cosa fare:

versate l’acqua in una pentola  con  la scorza grattuggiata di un lime, dopo averla portata ad ebollizione aggiungetevi  lo zucchero. Fate sciogliere lo zucchero fino a quando  il liquido sarà diventato trasparente, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare lo sciroppo. Spremete i lime fino ad ottenere 500 ml di succo filtrato con un colino e aggiungetelo allo sciroppo, mescolate bene il composto aiutandovi con una frusta. Mettete dunque il composto in freezer dentro ad un contenitore di plastica o di metallo con coperchio. Dopo 30 minuti mescolate la granita per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati e ripetete la stessa operazione ogni mezz’ora per altre due-tre volte, ottenendo così la consistenza desiderata. Riponete la granita nei bicchieri aggiungendovi il vermut, guarnite con frutta di stagione o più semplicemente con una fettina di lime.

la Seyne sur mer. French Riviera. from TartAmour

The way to St Tropez

Buon fine settimana e un migliore inizio della prossima a tutti!

 

Written By
More from Tartamour

Apertura del blog & Charlotte allo yogurt

E' da due anni che sto accumulando  ricette: le foto di tutto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *